Idroterapia: come usarla per dormire meglio

Idroterapia: come usarla per dormire meglio

L‘idroterapia è un modo eccellente per influenzare direttamente e aumentare la circolazione e, a differenza del movimento e dell’esercizio fisico, può essere fatta proprio prima di dormire. Antica tecnica di guarigione, l’idroterapia è semplicemente l’applicazione terapeutica di acqua calda o fredda.

Bagni e docce caldi

Fare un bagno caldo o una doccia la sera funziona sia per aumentare la circolazione che per aiutare il nostro corpo a raffreddarsi in preparazione al sonno. Il calore superficiale dilata i vasi sanguigni, e poi dopo il bagno o la doccia l’aumento del flusso sanguigno alla periferia aiuta a portare il sangue caldo in alto e fuori dal nostro nucleo, raffreddandoci e aiutando il corpo ad addormentarsi. È importante permettere al corpo di raffreddarsi dopo un bagno o una doccia caldi (non passare direttamente da un bagno caldo a sotto le coperte), ma non permettere a te stesso di raffreddarsi o ai tuoi piedi di diventare freddi. Fare un bagno o una doccia può essere un’ottima cosa da fare prima di passare un po’ di tempo a fare stretching o a meditare.

Calzini riscaldanti

Questa tecnica è un modo eccellente per aumentare la circolazione durante la notte, portando a un sonno migliore e più riposante e curativo. L’aggiunta delle calze crea una stimolazione che va oltre il semplice riscaldamento dei piedi. Per farlo ti servirà:

  • 1 paio di calzini di cotone sottili
  • Acqua fredda
  • Piccola vasca, bacinella o secchio
  • Acqua calda
  • Asciugamano
  • 1 paio di calzini più spessi o di lana

Le istruzioni sono semplici:

  1. Bagna le calze di cotone sottili in acqua fredda, poi strizzarle fino a quando non sono più gocciolanti
  2. Riempi la vasca, il catino o il secchio con acqua calda
  3. Scalda i piedi nell’acqua calda fino a quando i piedi sono molto caldi
  4. Asciuga i piedi e mettere le calze di cotone bagnate.
  5. Metti i calzini asciutti e più spessi sopra i calzini bagnati.
  6. Lascia entrambe le paia di calzini e vai a letto. Al mattino, i calzini bagnati saranno asciutti.

 

Share this post

Post Comment